Impermeabilizzazione gronda in lamiera

“Dobbiamo intervenire su dei vecchi canali di gronda e di compluvio tra i capannoni in lamiera che, con il tempo, cominciano ad avere perdite. Alcune giunture si sono aperte e in altri punti la corrosione è arrivata ad aprire alcuni piccoli forellini dove l’acqua meteorica si infiltra e goccia nei locali sottostanti. Per ora intendiamo evitare di sostituire questa lattoneria in quanto l’intervento sarebbe troppo oneroso e complicato anche perché le lavorazioni sottostanti ora non possono avere interruzioni per presenza di ponteggi e altri intralci.
Avete delle soluzioni che siano in grado di riparare da sopra queste lamiere che si sono aperte e hanno cominciato degradarsi sostanzialmente ?”

Ufficio Manutenzioni Ditta C. (BS)

Per l’impermeabilizzare di una gronda, esistono prodotti elastomerici in grado di aderire al metallo e creare un nuovo strato in modo da ripristinare la tenuta impermeabile delle lattonerie.
Preventivamente si dovrà fare un’accurata preparazione del sottofondo. Tutta la polvere ed il materiale in distacco dovranno essere completamente rimossi dalle superfici prima dell’applicazione del prodotto, preferibilmente tramite spazzolatura o aspirazione.

La soluzione prevede due tipologie di intervento:

  1. Sigillatura dei giunti di collegamento tra le lamiere
    Le giunture che si sono aperte saranno stuccate con l’applicazione del sigillante poliuretanico SIKABOND AT METAL per ripristinare la continuità con una guarnizione elastica idonea ai movimenti dilatatori e alle vibrazioni sottostanti dei carri ponte. Prima dell’applicazione del sigillante si dovrà stendere sui bordi il SIKAPRIMER 3N.
  2. Nuovo manto impermeabile continuo
    Tutte le superfici dovranno essere pulite e trattate con l’apposito primer SIKALASTIC PRIMER 1.
    Stendere una mano di SIKALASTIC 445, una membrana liquida poliuretanica monocomponente, a base solvente igroindurente, molto elastica, per rivestimenti e coperture ed elementi in lamiera zincata. In caso di superfici verticali e inclinate di aggiungere da 1,5 a 2% in peso di STELLMITTEL T al SIKALASTIC 445, addensante che aumenta la tixotropia del prodotto verniciato.
    Nei punti particolarmente degradati dove la lamiera si è già forata si potrà prevedere un rivestimento più consistente realizzando il seguente ciclo:
    Applicare una sufficiente quantità di SIKALASTIC 445 a rullo o a pennello annegando accuratamente l’apposito tessuto SIKA REEMAT PREMIUM. Passare il rullo sulla SIKA REEMAT PREMIUM avendo cura di non formare bolle o pieghe ed applicare il successivo strato di SIKALASTIC 445 fino a raggiungere lo spessore richiesto per la pellicola. Sovrapporre la SIKA REEMAT PREMIUM per almeno 5 cm.

Prodotti Consigliati:

  • SikaBond AT Metal

    SikaBond AT Metal

     0,00

Accedi per votare questa risposta.
0 persone hanno trovato utile questa risposta.


Category: Impermeabilizzazioni

← L’esperto risponde
The following two tabs change content below.
Casari Edilservice
Presente sul mercato dal 1968, Casari EDILSERVICE è un’affermata società al servizio dei professionisti dell’edilizia. La pregevole esperienza cantieristica dei geometri Giorgio e Marco Casari è oggi un valore di riferimento per aziende importanti ed operatori specializzati del settore edile. Tel.: 030 2131471
Casari Edilservice

Ultimi post di Casari Edilservice (vedi tutti)

Ancora nessun commento.

Lascia un commento