Riparazione e rinforzo strutturale solaio danneggiato da incendio

“Un incendio ha lesionato cinque travetti di una solaio in latero-cemento. La parte rimanente è relativamente in uno stato accettabile. Ora vorremmo ripristinare le caratteristiche meccaniche dei travetti lesionati senza demolire tutto il solaio.  Abbiamo visto che avete soluzioni di rinforzo strutturale con il placcaggio delle fibre di carbonio, in questo caso possono essere una soluzione valida? Che ciclo di lavoro dovremo seguire? Un Impresa tradizionale può realizzare con la sua maestranza questi interventi?”

Grazie. Imp. A.B. (BS)

E’ un caso classico di rinforzo strutturale con applicazione dei compositi con l’utilizzo di lamine in “fibra di carbonio “SIKA CARBODUR“. Dopo aver consultato il Vs. Ingegnere strutturista, che potrà scegliere la sezione di lamina più indicata, si potrà applicare il seguente procedimento:

  1. Procedere alla demolizione di ogni parte in distacco o non dotata di sufficiente resistenza e coerenza. Le armature in avanzato stato di degrado saranno scoperte rimuovendo completamente lo strato di calcestruzzo copriferro. Saranno rimosse anche le tracce di precedenti interventi di riparazione o riporti non perfettamente aderenti. Tali operazioni dovranno essere eseguite con mezzi manuali o comunque tali da non danneggiare lo strato di calcestruzzo sano sottostante evitando eccessive vibrazioni.
    Effettuare una accurata pulizia mediante spazzolatura, o meglio sabbiatura, di tutte le superfici interessate dai successivi trattamenti, con completa rimozione di sostanze o depositi estranei, come fuliggine, ruggine, olio, grassi, pellicole superficiali sfarinanti. I ferri saranno ripuliti asportando completamente la ruggine e ricoperti a breve distanza con i successivi specifici trattamenti.
    I ferri di armatura ripuliti saranno trattati mediante applicazione a pennello in due mani, a distanza di circa 3 ore l’una dall’altra, con una boiacca cementizia pennellabile a due componenti a base di leganti idraulici, polveri silicee, inibitori di corrosione in dispersione di polimeri acrilici SIKA MINIPACK ANTICORROSION.
    I riporti in spessore a ricostruzione del copriferro e di parti mancanti saranno realizzati mediante riporto diretto di malta adesiva bicomponente a ritiro controllato a consistenza di stucco, costituita da inerti selezionati, cementi modificati con l’aggiunta di polimeri sintetici in emulsione ed opportuni additivi, contenente microfibre in polipropilene, SIKAMONOTOP DYNAMIC in Classe R4.
    L’applicazione sarà  eseguita a dorso di cazzuola o spatola curando di bagnare a rifiuto il sottofondo prima dell’applicazione. Con questo intervento di ricostruzione si è ottenuta una superficie regolare e planare ideale per l’applicazione del rinforzo strutturale vero e proprio con l’utilizzo della lamine in fibra di carbonio.
  2. Rinforzo strutturale con incremento della sezione tesa con l’applicazione di lamine in fibra di carbonio vincolate monoliticamente alla vecchia struttura tramite gli appositi collanti epossidici.
    La realizzazione del rinforzo strutturale con aggiunta di armatura sollecitata a trazione sarà realizzata con l’applicazione delle lamine in fibra di carbonio SIKA CARBODUR, vincolate al nuovo travetto in cls. tramite l’apposito adesivo epossidico SIKADUR 30. Sarà da definire la sezione più idonea in funzione delle esigenze statiche e meccaniche richieste e prescritte dal progettista strutturista. 
    Questi interventi potranno essere realizzati dalla Impresa di vostra fiducia adeguatamente istruita o da maestranza specializzata che potrà realizzare solo la parte specialistica che, se credete, potremo consultare per un preventivo.

Prodotti consigliati:

  • monotop dynamic

    Sika MonoTop Dynamic

  • sikacarbodur

    SikaCarbodur

  • sikadur 30

    Sikadur 30

  • sikaminipack anticorrosion

    SikaMinipack Anticorrosion

Accedi per votare questa risposta.
0 persone hanno trovato utile questa risposta.


Category: Rinforzi strutturali

← L’esperto risponde
The following two tabs change content below.
Casari Edilservice
Presente sul mercato dal 1968, Casari EDILSERVICE è un’affermata società al servizio dei professionisti dell’edilizia. La pregevole esperienza cantieristica dei geometri Giorgio e Marco Casari è oggi un valore di riferimento per aziende importanti ed operatori specializzati del settore edile. Tel.: 030 2131471
Casari Edilservice

Ultimi post di Casari Edilservice (vedi tutti)

Ancora nessun commento.

Lascia un commento